Acustica

È la scienza fisica che studia il suono, le sue leggi e caratteristiche, comprese le modalità di trasmissione (interferenze, assorbimenti, riflessione, risonanza… ). A noi interessa soprattutto questo aspetto, collegato con l’architettura, ma anche col modo di occupare ed abitare lo spazio celebrativo.
Per ottenere una buona resa dei suoni vocali e strumentali l’animatore deve conoscere, dei luoghi in cui opera, le risultanti acustiche positive o negative. Cercherà di individuare i punti strategici per una efficace e articolata collocazione delle fonti sonore (persone o strumenti), sia in vista di un risultato funzionale, sia in prospettiva di un gioco simbolico. Un suono avvolgente crea una situazione diversa di quando è percepito unidirezionalmente; nume rose fonti di emittenza (in lati opposti, oppure su piani di vario livello) danno esiti ludici interessanti.